"Servizi professionali, vicino a te."

Un punto di riferimento per le aziende del Nord d’Italia che hanno come obiettivo la crescita. Imprenditori con una visione a lungo termine ai quali offrire un’assistenza che li sollevi dalla quotidianità della gestione aziendale fatta da adempimenti e burocrazia che tolgono linfa e forza alla spinta imprenditoriale. I nostri servizi sono orientati ad affiancare l’azienda nella quotidianità affrontando insieme tutti gli aspetti più “noiosi” del fare impresa in Italia.
Grazie al coinvolgimento di professionisti per ogni ambito di sbocco, la nostra Associazione diventa un punto di riferimento importante con l’indiscusso vantaggio di unificare in un’unica sede moltissime competenze.

Centralizzare tutti i servizi significa innanzitutto ottenere un immediato risparmio di tempo che nel mondo aziendale si trasforma in risparmio economico. La certezza di poter delegare ed esternalizzare presso un unico fornitore servizi che richiedono tempo e risorse che potrebbero essere più redditizie se applicate al core business della vostra azienda.

Sedi A.L.IM.:

l’Associazione è presente nelle seguenti regioni: Lombardia, Veneto e Piemonte. A fianco trovate tutti i recapiti per contattare velocemente la sede a voi più vicina.

NEWS&EVENTI
Alim - Associazione Liberi Imprenditori

Notiziario | Contabile, Fiscale, Lavoro e Previdenza

servizi2.seac.it - SeacInfo

SeacInfo Seac Spa

21/4/2017 - Mod. F24 per il versamento dell'imposta sostitutiva sui finanziamenti: Provvedimento

SeacInfo Fiscale
Mod. F24 per il versamento dell'imposta sostitutiva sui finanziamenti: Provvedimento
Con Provvedimento 20 aprile 2017, l'Agenzia delle Entrate ha stabilito che, a partire dal 1° gennaio 2018, il versamento dell'imposta sostitutiva sui finanziamenti, prevista dall'art. 17, D.P.R. n. 601/1973, nonché dei relativi interessi e sanzioni, dovrà essere effettuato tramite Mod. F24 e non più tramite il Mod. F23.A tal riguardo, l'Agenzia, con Risoluzione 20 aprile 2017, n. 50, ha disposto le modalità e i termini di versamento dell'imposta sostitutiva in oggetto, mentre con Risoluzione 20 aprile 2017, n. 49, ha istituito i nuovi codici tributo da utilizzare per il versamento con il Mod. F24.In particolare, sono stati istituiti i seguenti codici:da '1545' a '1548', per consentire il versamento dell'imposta autoliquidata e dei relativi interessi e sanzioni da ravvedimento; da 'A193' a 'A195', per consentire il versamento delle somme dovute a seguito degli avvisi di liquidazione emessi dagli uffici.

21/4/2017 - Azione di annullamento del licenziamento: prescrizione interrotta dal deposito del ricorso

SeacInfo Amministrazione del personale
Azione di annullamento del licenziamento: prescrizione interrotta dal deposito del ricorso
Secondo la Corte di Cassazione, in caso di proposizione da parte del lavoratore di azione giudiziale di annullamento del licenziamento (per superamento del periodo di comporto), il termine quinquennale di prescrizione è validamente interrotto dal solo deposito del ricorso introduttivo del giudizio nella cancelleria del giudice adito, senza che sia necessaria anche la notifica dell'atto al datore di lavoro.La Suprema Corte, con la Sentenza n. 10016 del 20 aprile 2017, ha precisato che vale il divieto di far ricadere sul soggetto che agisce in giudizio i tempi di emanazione del decreto di fissazione dell'udienza di discussione, in quanto si tratta di un'attività estranea alla sfera del soggetto che impugna il recesso.

21/4/2017 - Lavoro stagionale: intervento dell'INL in materia di rifiuto di nulla osta

SeacInfo Amministrazione del personale
Lavoro stagionale: intervento dell'INL in materia di rifiuto di nulla osta
In materia di nulla osta per lavoro stagionale, l'Istituto Nazionale del Lavoro ha fornito chiarimenti in merito alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di impiego a carattere stagionale.Nello specifico l'INL, con la Nota n. 3464 del 19 aprile 2017, ha riepilogato il quadro normativo applicabile, nonché le ipotesi di rifiuto del nulla osta ed il regime sanzionatorio a carico del datore di lavoro in caso di occupazione di lavoratori stranieri privi di permesso di soggiorno per lavoro stagionale.

leggi tutte le notizie